Latin Lover, di Cristina Comencini

Schermata 2015-03-21 alle 20.11.42Una commedia all’italiana fatta con maestria ma, ahimè, con uno stile così “antico”! Lo spunto è carino ed è un bell’omaggio ai grandi del cinema del passato attraverso una festa commemorativa familiare organizzata in onore del marito e padre Vincenzo Crispo (parecchie figlie tutte femmine e avute con svariate donne diverse) che fu un grande attore famoso, impenitente (come si suol dire) donnaiolo. Il film è un tributo ai nostri grandissimi attori del passato e in Vincenzo Crispo possiamo riconoscere, tra gli altri, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittorio De Sica. A quest’ultimo è probabilmente anche ispirata l’idea delle due mogli principali, interpretate da Virna Lisi e Marisa Paredes, a cui si aggiunge uno stuolo di figlie tutte di madri diverse.
Le scene che si ispirano ai grandi film del passato quali Ieri, oggi e domaniL’armata Brancaleone, Un uomo, una donnaDivorzio all’italiana ecc. sono sicuramente le più belle e le più godibili. Purtroppo il resto del film è la classica commedia gineceo che non mi ha fatto ridere per via di battute e situazioni molto scontate e con parecchie cadute di stile nella recitazione.
Quindi purtroppo carenza e povertà di sceneggiatura e recitazione, a tratti veramente da macchiette. Le attrici/attori più bravi sono Virna Lisi (ovviamente), Marisa Paredes e lo spagnolo Lluis Homar (non avrei saputo dire il nome ma è un viso molto noto). Anche Valeria Bruni Tedeschi non è male, ma un po’ irritante, anche perché fa sempre la solita svampita sfigata. Tutto il resto :(.

Il fatto poi della presenza della grande famiglia tutta al femminile non può non far pensare a Speriamo che sia femmina del grande Monicelli, che era ben altra cosa per raffinatezza, recitazione, novità.

In sostanza quindi un film dal registro vecchio, per un pubblico di anziani (anzi, anziane) che infatti gremivano il cinema e che alla fine hanno applaudito!! Non dico altro.

 

About Carla

Carla
Mooolto milanese, quindi fanatica del lavoro. Ma anche di cinema, animali, viaggi lontano, e recentemente anche di escursioni (facili). Ho sempre lavorato nell’ICT, prima con competenza tecnologica e poi nel marketing e comunicazione. Ho fatto la manager per tanti anni. E adesso basta, voglio divertirmi e questo BLOG è una delle mie nuove passioni che mi danno soddisfazione e piacere. Ah dimenticavo: vivo con mio figlio e tre gatti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.