Jimmy’s Hall

Schermata 2015-01-03 alle 18.38.00Bei colori, bella gente, bella natura, bei dialoghi, bella fotografia.
Gente vera … insomma è Ken Loach, in un film un po’ diverso dal solito ma pur sempre vicino al popolo e alle sue battaglie (siamo negli anni ’30). Molto bello.
Riempie il cuore sentire quelle musiche e vedere quel modo di vivere e di divertirsi. Stupendi quadretti disegnati da un grande maestro.
Difficile da sopportare l’abbietta e fanatica azione della chiesa cattolica con la ben nota condanna del divertimento. Ma molto tosto e mai banale il conflitto tra il patriota Jimmy e il potentissimo parroco.
Tenerissima la vecchia mamma di Jimmy e veramente godibile la scena della sua cattura.
E poi l’Irlanda è l’Irlanda, col suo verde brillante, i carrettoni trainati dai cavallini col ciuffo alle caviglie, i vestiti di lana con dei meravigliosi golfini e la vita semplice.
In sostanza un film molto bello, commovente e fatto di emozioni pacate e bellissimi paesaggi. Bello anche il viso di Barry Ward, azzeccato interprete di Jimmy.

About Carla

Carla
Mooolto milanese, quindi fanatica del lavoro. Ma anche di cinema, animali, viaggi lontano, e recentemente anche di escursioni (facili). Ho sempre lavorato nell’ICT, prima con competenza tecnologica e poi nel marketing e comunicazione. Ho fatto la manager per tanti anni. E adesso basta, voglio divertirmi e questo BLOG è una delle mie nuove passioni che mi danno soddisfazione e piacere. Ah dimenticavo: vivo con mio figlio e tre gatti.

2 comments

  1. Un ballo con Jimmy me lo farei anch’io … e poi quello splendido vestitino anni 30 !!!

    Mi è piaciuta molto la “vecchia” mamma maestra, mentre per quanto riguarda il conflitto con la Chiesa Cattolica non c’è molto da aggiungere se non un’altra conferma dei “danni” che tante generazioni hanno subito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.