Il ragionier Fantozzi compie 40 anni

Schermata 2015-03-30 alle 09.57.29Il ragionier Fantozzi è nato il 27 marzo 1975. Sono quindi ormai 40 anni che ci tiene compagnia. Film che tutti noi abbiamo visto e rivisto. Situazioni indimenticabili che hanno contribuito a creare una piccola parte della nostra cultura. Chi non si è mai ritrovato a recitare brani o a cercare di ricordare le frasi celebri per far bella figura in compagnia? Chi non conosce le situazioni agghiaccianti in cui si è ritrovato il rag. Fantozzi?
Il rag Fantozzi è veramente esistito, si chiamava rag. Bianchi e lavorava in un sottoscala dell’azienda in cui lavorava Villaggio e a lui Villaggio si è ispirato. Ad essere precisi il personaggio esordisce nel 1968 nella trasmissione che segna l’esordio televisivo di Paolo Villaggio, Quelli della domenica,  anche se veniva citato in terza persona nei monologhi dell’artista genovese.
Personaggio essenziale per noi che ci occupiamo delle dinamiche della vita d’ufficio per la sua efficacia travolgente che riesce a stigmatizzare le piccole tragedie quotidiane.

Villaggio: “all’inizio tutti dicevano, quella persona è uguale ad un mio zio, al mio vicino, al bidello di mio figlio. Nessuno diceva sono io”. 
Perché Fantozzi piace anche ai giovani di adesso?
Villaggio: “Ha modificato il linguaggio del poveraccio. Non mi piacevano i film dialettali. Fantozzi parla in italiano e le situazioni lavorative sono ancora molto attuali. Ai ragazzi piace la sua forma di cialtroneria per evitare il lavoro”. 
Che cosa prova Villaggio per il suo personaggio?
Villaggio: “Grande amore, sarò ricordato per Fantozzi e non certo per gli altri miei film che ho fatto con registi famosi. Penso che sarò ricordato come uno che ha modificato il linguaggio e rallegrato la vita dei poveretti.”
Chi non ricorda i personaggi dei film di Fantozzi: ragionier Filini, geometra Calboni, signorina Silvani?
Indimenticabili.

About Carla

Carla
Mooolto milanese, quindi fanatica del lavoro. Ma anche di cinema, animali, viaggi lontano, e recentemente anche di escursioni (facili). Ho sempre lavorato nell’ICT, prima con competenza tecnologica e poi nel marketing e comunicazione. Ho fatto la manager per tanti anni. E adesso basta, voglio divertirmi e questo BLOG è una delle mie nuove passioni che mi danno soddisfazione e piacere. Ah dimenticavo: vivo con mio figlio e tre gatti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.