Il FacciaDiMerda

20120417_57463

 

L’ambiente dell’ufficio è un piccolo sistema sociale riprodotto in cattività dove le relazioni tra i soggetti che lo popolano, ovvero gli impiegati, sono caratterizzate da una serie di azioni e reazioni che hanno dinamiche spesso molto più accellerate rispetto all’ambiente “fuori dall’ufficio”. Questo perchè tali soggetti agiscono in un contesto appunto “di cattività”, in spazi limitati, con obbiettivi pre-assegnati e un sistema di rewarding formali (la carriera, lo stipendio) e informali (status, amicizie, network informali, leadership d’opinione, etc).

In questo contesto può succedere che i più biechi istinti e i comportamenti moralmente ed eticamente più scorretti spesso emergano con prepotenza come standard comportamentale soprattutto di alcuni soggetti, che diventano quindi portatori sani di un virus insidioso che in taluni contesti, specie, ad esempio, nelle multinazionali, raggiungono vorticosi tassi di diffusione.

Tra questi soggetti, uno degli archetipi più diffusi e pericolosi è quello del “FacciaDiMerda”.

Il “FacciaDiMerda”, aka “FDM”, ha una serie di caratteristiche che lo rendono particolarmente insidioso, in quanto non esiterà ad usare ogni bieco comportamento per arrecare danno morale e talvolta anche fisico al collega.

Va detto fin d’ora che, fortunatamente, il FDM è facilmente riconoscibile, a causa appunto della sua faccia, che di solito ispira sentimenti di repulsione e viscidismo. Però spesso questa può essere una sua forza in quanto farà di tutto per convincervi che siete solo degli approssimativi semi-razzisti/classisti che giudicano le persone solo in base alla loro faccia e troverà gioco facile nelle vostre debolezze nell’ascoltare il vostro istinto. Ascoltatelo sempre invece!

 

Le caratteristiche con le quali è possible riconoscere il FacciaDiMerda sono sostanzialmente le seguenti:

 

– Potrebbe assomigliarvi, come archetipo di persona (o almeno lui farà di tutto per farvelo intuire..): età simile, studi simili, look non diversissimo;

– Si interessa di quello che fate e siete, vuole essere vostro amico prima che vostro collega;

– Va nella stessa palestra aziendale dove andate voi;

– Vorrebbe far carriera ma è un peones come voi, per adesso; in realtà è nelle grazie dei capetti a loro volto FaccieDiMerda che hanno annusato lo stesso tipo di pasta di cui son fatti;

– Si interessa dei vostri interessi: musica, letture, e donne;

– Cercherà di raccogliere le vostre lamentele e critiche sulle varie persone/strutture aziendali per poi rivendersi i gossip/critiche/etc nelle occasioni a lui più congeniali (quindi anche con i vostri capi);

– Non esiterà a invitarvi a pranzo insieme proprio per raccogliere tali informazioni e per capire il più possibile di voi (il FacciaDiMerda DeLuxe Edition è anche molto preciso: tiene classificati nel suo pc vari file excel e word con descrizione precisa delle persone che lo circondano, Swat Analysis del contesto competitivo e altre pippe mentali di questo tipo);

 

Per queste caratteristiche principali (a cui se ne aggiungono molte altre secondarie altrettante pericolose), il FacciaDiMerda è estremamente pericoloso, perchè non ha un obbiettivo formale o informale preciso, ma si muove all’interno della struttura come una medusa melliflua sempre pronto a sparlare dell’uno o dell’altro e/o a tramare qualche modo per rompere il cazzo al prossimo. Purtuttavia potrebbe provocare gravissimi danni al vostro habitat personale aziendale qualora voi abbiate (per vostra dannazione eterna: evitate sempre!!) instaurato qualche tipo di relazione amorosa con segretarietta più o meno disinibita sessualmente: Il FacciaDiMerda non esiterà di innamorarsene follemente solo per il gusto di recarvi danno morale ed esistenziale.

 

In sostanza: seguite il vostro istinto da subito, girate al largo dai FacciaDiMerda

About Paolo

Paolo
Sono milanese d'adozione, infatti alcune caratteristiche mi differenziano dai Milanesi DOC: ad esempio odio la nebbia e amo il vento. Però si, Milano mi ha sempre affascinato fin da quanto mio papà da piccolo mi portava alla Fiera Campionaria. Quel giorno era una gran festa, ed in particolare ricordo ancora il sapore dei tramezzini dell'autogrill di Dorno, quello grande, il più grande. Amo la musica, il cinema, leggere e molte altre cose ancora, ad esempio suonare la batteria.

4 comments

  1. Enrico Negroni

    Di FDM ne ho conosciuti a bizzeffe !
    Ce n’è poi uno che definisco il Faccia di Merda INFAME in quanto a tutte le caratteristiche già indicate aggiunge quella di essere umanamente un vero Infame, traendone personale godimento.
    Di soggetti così ne ho incontrati alcuni (guarda caso) nelle Direzioni del Personale, uomini ma, purtroppo, pure donne…
    Non è casuale che uno dei co-protagonisti del mio romanzo “Prossima curva l’Oceano” lavori nella Direzione del Personale e sia etichettato come “l’Infame”…
    Categoria delle più becere !

  2. Angelo Metallo

    Quanti ce ne sono così … e fanno sempre più carriera!
    Un’altra caratteristica fortissima delle Facce di Merda è fare il succhiaruote: ti succhia il più possibile, lui non ti da niente e ripete frasi fatte dei suoi capi!
    Ce ne sono molti nel Personale, è vero. Venderebbero la madre per un briciolo di cosiddetta carriera.

    Ciao!

    • Paolo

      Ottima aggiunta, me ne ero dimenticato in effetti. Un’altra caratteristica degli fdm è quella di essere sostanzialmente degli idioti, che sappiamo essere una “qualità” particolarmente dannosa con effetti incontrollabili sulla società.

Leave a Reply

Your email address will not be published.