Author Archives: Elena

Impariamo a delegare perchè al lavoro ‘il tempo è denaro’

impariamo a delegare sul lavoro

Per gestire al meglio le nostre attività è necessario imparare a delegare quelle in cui non siamo ‘bravi’ per risparmiare tempo ed energie. Il punto fondamentale che dobbiamo tenere a mente quando ci poniamo di fronte al tema della delega è che nel lavoro utilizzare il tempo al meglio è una priorità e se passiamo molto (troppo) tempo occupandoci di ...

Read More »

Ritorno al futuro: il 2015 immaginato nel 1985

“Strade? Dove andremo non c’è bisogno di strade.” Sono queste le parole che Doc Brown disse a un perplesso Marty McFly prima di far decollare la Delorean e lanciarla a 88 miglia all’ora verso la seconda avventura di Ritorno al Futuro. Questa volta i due protagonisti viaggiano nel tempo fino a raggiungere il futuro per salvare la famiglia McFly dalla ...

Read More »

E’ il congedo parentale la soluzione per l’Italia?

congedo parentale soluzione problemi genitorialità

Ho letto qualche giorno fa l’interessante riflessione sulla situazione del congedo parentale in Italia e, più in generale, del supporto alla genitorialità pubblicata da Il Sole 24 Ore scritto da Vitalba Azzollini, autrice di paper e articoli in materia giuridica che lavora presso la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, Divisione Corporate Governance. L’analisi è severa e lucida: ...

Read More »

Ecco il prossimo libro per il #bookclub9to9

crapanzano-il-giallo-di-via-tadino

Grazie a tutti coloro che hanno votato nel nostro sondaggio: il libro scelto per il #bookclub9to9 è ‘Il giallo di via Tadino’ di Dario Crapanzano. La discussione è aperta a tutti sulla nostra pagina Facebook: potrete inserire i vostri commenti quando vorrete. Qui sotto trovate i riferimenti per acquistare il libro sui principali siti. Buona lettura a tutti! Amazon versione eBook ...

Read More »

Votate il prossimo libro da leggere nel nostro bookclub!

scegli il libro da leggere nel bookclub di from9to9

Come anticipato nel post di presentazione del nostro bookclub9to9, la scelta del prossimo libro da leggere e discutere insieme avverrà attraverso una votazione aperta a tutti i nostri lettori. Le proposte sono arrivate da appassionate lettrici che hanno partecipato alla discussione di ‘Stupore e tremori’ di Amélie Nothomb, commentato dalla nostra Federica in questo post e discusso poi qui sulla nostra pagina ...

Read More »

IKEA inaugura aree sosta per i cani

ikea inaugura parcheggio per i cani

Al grido di ‘Un’auto calda non è posto per un cane, neanche per 5 minuti’, IKEA ha creato spazi dedicati ai cani in aree esterne ai propri magazzini ma ombreggiate, dotate di materassino sintetico in Astroturf, un posto comodo e sicuro per legare il guinzaglio e una ciotola d’acqua.     Dopo l’area bambini dove lasciare i piccoli a sfogarsi ...

Read More »

Lineare, lucida, ironica: è la scrittura di Amélie Nothomb

amelie nothomb stupore e tremori

A me questo libro è piaciuto molto dal primo paragrafo, in cui chiarisce come funzionano le aziende giapponesi, fino all’epilogo. Amélie ammira la bellezza della sua aguzzina, sempre: rende onore alla sua grazia e non si abbassa mai a deprecarla, tantomeno ad offenderla, neanche quando ne avrebbe ben donde. Non si risparmia la necessità di andare a confortarla dopo l’aggressione/violenza carnale ...

Read More »

Le figlie di mamme che lavorano hanno carriere migliori

Le figlie di mamme che lavorano hanno carriere migliori

Abbiamo letto gli articoli pubblicati sulla stampa a proposito della ricerca della Harvard Business School che dimostrerebbe che i figli di mamme lavoratrici affrontano meglio il mondo del lavoro (Repubblica ‘La mamma che lavora cresce meglio i figli‘). In realtà i risultati dello studio mostrano aspetti molto interessanti nelle differenze fa l’impatto che una mamma lavoratrice ha sulle figlie femmine e ...

Read More »

8 fra i peggiori errori che potete fare sul lavoro

evitare di farsi prendere dall'emotività al lavoro

Le persone a volte si comportano in modo incredibile al lavoro, adottando atteggiamenti che normalmente non terrebbero e che cambiano in un attimo la percezione che gli altri hanno di loro. E non stiamo parlando di lanciare una sedia sbraitando durante una riunione di lavoro, ma di comportamenti ben più semplici, eppure tremendamente negativi per la carriera. Ecco qui una ...

Read More »