10 consigli per ritrovare la motivazione

La motivazione arriva da dentro di noi, è quella forza che ci spinge ad andare avanti anche quando la situazione presenta delle difficoltà, ci scuote dal letargo e ci fa sentire soddisfatti di noi stessi, persino euforici. Quando siamo motivati siamo capaci di cose straordinarie.

consigli per ritrovare motivazioneMa sentirsi schiacciati dal troppo lavoro, sommersi dalle attività, affaticati dalle lunghe ore in ufficio sono condizioni per molti di noi fin troppo familiari, sopratutto oggi che le aziende pretendono di fare sempre di più con meno risorse. La conseguenza è che potremmo tendere a evitare certe attività o conversazioni, posticipare delle scadenze e sentirci travolti dagli imprevisti. E se per caso ci lamentiamo del carico di lavoro, ci guadagniamo sguardi di disapprovazione e commenti tipo: ‘Ti lamenti tu? Pensa a tutti quelli che non hanno più un lavoro’.

Per questo, abbiamo raccolto 10 consigli che speriamo vi possano aiutare a ritrovare motivazione ed entusiasmo, un passo alla volta:

consigli per ritrovare la motivazione1. Non pensate all’attività che avete di fronte ma al sollievo che proverete quando l’avrete conclusa e concentratevi su quello.

2. Non concentratevi sul ‘come’ ma sul ‘perchè’ delle cose. Perché lo dovete fare? Perché dovete dedicare del tempo a questa attività?

3. Fissatevi degli obiettivi ragionevoli e misurabili in relazione alle attività che avete da fare, ma siate anche pronti ad aggiornarli in tempo reale, man mano che altre più urgenti si presentano.

4. Organizzate i progetti in attività più piccole, più gestibili, per sentirvi più motivati a iniziare e soddisfatti di voi man mano che le completate.

5. Prendetevi la responsabilità di un progetto agli occhi dei colleghi, condividendo anche le tempistiche che vi siete dati, vi sentirete più motivati a portarlo a termine.

consigli per ritrovare motivazione6. Definite un premio che vi concederete al termine di una o di una serie di attività, anche una passeggiata fino al bar per un caffè come si deve può essere, in certi casi, un incentivo sufficiente.

7. Organizzate le attività nel modo più efficiente possibile, rileggete i nostri consigli su come aumentare la produttività della vostra giornata.

8. Combattete la tentazione di posticipare le scadenze, imponetevi di portare a termine una determinata attività subito anche se non vi sentite carichi, come detto nel punto 1, concentratevi sul sollievo che proverete.

9. Analizzate le conseguenze per il vostro lavoro o per i vostri colleghi di un eventuale ritardo nella realizzazione di un’attività o di un consigli per ritrovare la motivazioneprogetto e agite subito per evitarle.

10. Guardatevi intorno e lasciatevi influenzare dalle persone positive e motivate, e lavorate con quei colleghi quando possibile.

Sentirsi sempre motivati può essere difficile ma è strategico esserlo e restarlo se si vuole avere successo.

Ci sono altri consigli che volete condividere? Altre tattiche che vi aiutano nei momenti in cui non vi sentite motivati?

About Elena

Elena
Appassionata di comunicazione da sempre, mi sono occupata di relazioni con la stampa per oltre 15 anni in diverse agenzie e poi in azienda. Dopo la nascita di mia figlia ho deciso di lavorare in modo diverso e oggi collaboro come consulente con diverse realtà, principalmente di piccole dimensioni, per aiutarle nella comunicazione soprattutto sui social network. Mi piace leggere, scrivere e cucinare. Mi appassionano la fotografia, Pinterest, lo scrapbooking e la stampa 3D.

Leave a Reply

Your email address will not be published.